SWITCHMAGAZINE : Gli Ipocriti di Eleonora Mazzoni

L’ inautenticità del mondo degli adulti e dei loro valori attraverso il racconto di un’adolescente.

Il romanzo ci conduce per le strade di Bologna e, in particolare, nella caotica vita di una ragazza in piena adolescenza. Questa è la storia di Emanuela, quindici anni e mezzo, e un’insormontabile difficoltà a dare voce alle proprie emozioni e ai propri sentimenti. Emanuela scrive in prima persona delle cose e delle persone che le ronzano attorno. Scrive della sua famiglia distratta, in cui padre e madre sono assenti persino da sè stessi; così distanti da rendere invisibile tutto il resto, comprese le loro figlie. Parla di Paola, la sua stella polare che, insieme a lei, partecipa ad un gruppo religioso, guidato da don Ettore. Emanuela crede in Dio, ma per una qualche strana ragione non riesce a praticarne gli insegnamenti; la sua, è una fede che inciampa, che cade e fatica a rialzarsi, soprattutto a causa delle circostanze e gli imprevisti in cui si imbatte. Una delusione d’amore, lo sfasciarsi della propria famiglia, la difficoltà di essere se stessi ed essere amati per quello che si è, l’ipocrisia che sgretola le relazioni, sono solo alcuni degli ostacoli a cui è chiamata a saltare.

Vi è, in alcuni dei personaggi, una estenuante ricerca della felicità in qualcosa di effimero, sfuggente, come quella data dal proprio corpo nell’atto sessuale. Per Emanuela non è così; è consapevole che la vera felicità è il risultato di qualcosa di molto più profondo ma ancora sconosciuto. La vita, d’altronde, è solita rispondere agli interrogativi con il lento scorrere del tempo. Cosa avrà da dire ad Emanuela? E a noi?

Eleonora Mazzoni, scrittrice e attrice, ha esordito nel 2012 con il romanzo Le difettose (Einaudi), messo in scena da Serena Sinigaglia al Festival della Mente di Sarzana nel 2014 e attualmente in tournée nei teatri di tutta Italia. Gli ipocriti, edito da Chiarelettere, è il suo ultimo romanzo, disponibile in tutte le librerie dal 24 settembre 2015.

Anna Boccadamo

FONTE : http://www.switch-magazine.net/gli-ipocriti-di-eleonora-mazzoni/